Il_tessitore_di_Kuldhara.jpg

Il tessitore di Kuldhara

di Sara Martino

"Tra le macerie i contorni delle trame intessute si mescolavano a calcinacci e polvere. Dell'antico palazzo si era persa ogni eco di magnificenza, ogni inutile ragione per restare. Da quel nulla trovava inizio il mio viaggio".

Nel poverissimo villaggio ai confini di Jaisalmer la concorrenza fra i produttori di tappeti genera uno scontro fra famiglie, tradizione e modernità.


Il_sorriso_di_Dio.jpg

Il sorriso di Dio

di Eleonora Bianchi

"Accettare l'ordine naturale della vita. La sfortuna, la malattia, il dolore: non c'è altro accanimento in tutto ciò se non la tenacia di voler credere che questo non può capitare a noi".

Uno 'spericolato' percorso di guarigione personale che attraversa il senso della vita alla ricerca di una felicità che vada al di là dell'affermazione dell'ego.


Figli_di_un_tempo_che_non_e_piu.jpg

Figli di un tempo che non è più

di Gabriele Saveri

"Avevamo tanto e non capivamo niente. Gli anni dell'ingordigia sono finiti lasciandoci persi nel tutto di cui, troppo tardi, abbiamo scoperto di non aver bisogno".

Un romanzo generazionale che traccia gli esiti di una crisi economica che ha inciso sulla vita degli italiani spazzando via sogni e speranze e generando una nuova idea dell'oggi.